L'umorismo

L’umorismo è il testo più importante di tutta la produzione saggistica di Pirandello. Scritto nel 1908 per motivi accademici e uscito a Lanciano per i tipi di Carabba, fu ripubblicato nel 1920 a Firenze, presso Battistelli, con l’intento, tra l’altro, di rispondere puntualmente alla stroncatura riservata da Benedetto Croce alla prima edizione. Si tratta di un testo complesso, da rileggere e da ripensare oggi nei suoi punti di luce ma forse anche nei suoi velamenti.

0
Occorrenze
0
Forme
0
Lemmi