Concordanze

Diana e la Tuda

La concordanza di Diana e la Tuda ha assunto come testo di riferimento quello dell’Edizione Nazionale dell’Opera Omnia, stabilito da Annamaria Andreoli. Si tratta dell’edizione Mondadori del 1933, considerata il punto di approdo dell’elaborazione di Pirandello, che la incluse nella raccolta mondadoriana delle Maschere nude del 1938 in dieci volumi.